© Copyright Dott. Stefano Becagli - Psicologo - Riceve in Via Zurigo 24/4 Milano - P.Iva 07818800968 Tel. 349 3810997 - Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n° 11723

Perché lo psicologo

Può   accadere   a   volte   di   vivere   situazioni   di   stress,   sofferenza,   disagio,   malessere,   blocchi   decisionali;   si   possono   provare   tristezza, disperazione, depressione. Altre   volte   l'autostima   è   bassa   e   provoca   svalutazione   e   ci   nega   opportunità   di   vita   migliori.   In   tutte   queste   circostanze   ci   si   può   chiedere cosa sta accadendo chiedendo aiuto ad uno Psicologo . Lo   Psicologo   aiuta   a   capire   il   perché   la   persona   vive   questi   stati   di   malessere,   di   disagio,   di   blocco,   di   paura,   delle   relazioni   che   non funzionano più come si desidera, ricercando un senso a ciò che sta succedendo e dando allo stesso tempo un sostegno emotivo . Il   pensiero   di   aver   bisogno   di   rivolgersi   ad   uno      Psicologo ,   genera   molte   volte   delle   idee   conflittuali.   Da   un   verso   di   fatto,   esiste   la necessità   di   sentirsi   meglio,   protetto,   di   cogliere   delle   soluzioni,   dall'altro   il   timore   di   sentirsi   indifesi,   di   non   essere   in   grado   di sorpassare le proprie difficoltà, di dover riconoscere a sé stessi la necessità di un sostegno. Solitamente,   queste   sensazioni,   sono   il   limpido   segnale   di   una   presa   di   consapevolezza   e   nello   stesso   momento,   il   primo   e   importante passo  che avrebbe la capacità di portare alla risoluzione del proprio malessere .
© Copyright Dott. Stefano Becagli - Psicologo - Riceve in Via Zurigo 24/4 Milano - P.Iva 07818800968 Tel. 349 3810997 - Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n° 11723

Perché lo psicologo

Può    accadere    a    volte    di    vivere    situazioni    di stress,   sofferenza,   disagio,   malessere,   blocchi decisionali;     si     possono     provare     tristezza, disperazione, depressione. Altre    volte    l'autostima    è    bassa    e    provoca svalutazione    e    ci    nega    opportunità    di    vita migliori.   In   tutte   queste   circostanze   ci   si   può chiedere   cosa   sta   accadendo   chiedendo   aiuto ad uno Psicologo . Lo   Psicologo   aiuta   a   capire   il   perché   la   persona vive    questi    stati    di    malessere,    di    disagio,    di blocco,     di     paura,     delle     relazioni     che     non funzionano   più   come   si   desidera,   ricercando   un senso   a   ciò   che   sta   succedendo   e   dando   allo stesso tempo un sostegno emotivo . Il   pensiero   di   aver   bisogno   di   rivolgersi   ad   uno     Psicologo ,     genera     molte     volte     delle     idee conflittuali.    Da    un    verso    di    fatto,    esiste    la necessità   di   sentirsi   meglio,   protetto,   di   cogliere delle    soluzioni,    dall'altro    il    timore    di    sentirsi indifesi,   di   non   essere   in   grado   di   sorpassare   le proprie    difficoltà,    di    dover    riconoscere    a    stessi la necessità di un sostegno. Solitamente,   queste   sensazioni,   sono   il   limpido segnale   di   una   presa   di   consapevolezza   e   nello stesso   momento,   il   primo   e   importante   passo   che     avrebbe     la     capacità     di     portare     alla risoluzione del proprio malessere .