© Copyright Dott. Stefano Becagli - Psicologo - Riceve in Via Zurigo 24/4 Milano - P.Iva 07818800968 Tel. 349 3810997 - Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n° 11723

Perizie psicologiche

La   perizia   psicologica   è   un   processo   che   ha   l'obiettivo   di   delineare   un   profilo   psicologico    che   sia   in   grado   di   descrivere   al   meglio   gli aspetti della personalità dell'individuo che vi si sottopone. Le   perizie   psicologiche   occorrono   per   fornire   un   parere   ad   avvocati    o   tribunali   in   merito   alle   condizioni   psicologiche   della   persona   ed inoltre per la valutazione del danno psicologico  successivo ad un evento traumatico. Gli   strumenti   che   utilizza   il   clinico   sono   il   colloquio   psicologico    e   i   test   psicologici    che   lo   agevolano   a   rappresentare   con   precisione   lo stato   psicologico,   mentale,   ambientale   e   relazionale   dell'individuo   che   per   numerose   ragioni   si   trova   obbligata   a   sottoporsi   ad   una diagnosi psicologica. Frequentemente   le   perizie   sono   richieste   dal   Giudice   nel   corso   di   un   processo,   penale   o   civile,   con   lo   scopo   di   certificare   certi   argomenti utili allo svolgimento. il Giudice, in tali circostanze, nomina un consulente tecnico di ufficio  ( C.T.U.)  esperto della materia. La   consulenza   tecnica   di   carattere   psicologico,   si   usa   spesso   nei   processi   di   separazione   giudiziali ,   vale   a   dire   in   quelle   situazioni caratterizzate   dalla   presenza   del   conflitto   nelle   quali   i   coniugi   non   sono   in   grado   di   giungere   ad   un   accordo   per   separarsi   e   si   rivolgono ad   un   giudice,   perché   sancisca   i   presupposti   per   la   separazione   o   viene   richiesta   nelle   circostanze   in   cui   sono   presenti   i   figli   e   si   analizza insieme   ai   genitori   delle   potestà   genitoriali,   ovvero   in   quale   luogo   vivranno   i   figli,   chi   si   prenderà   carico   delle   decisioni   ordinarie,   chi   di quelle straordinarie, sempre con meticolosità nell'interesse del minore. La   Perizia   Psicologica   può   inoltre   essere   richiesta   dagli   avvocati   che   tutelano   la   parti,   che   di   conseguenza   nominano   dei   consulenti tecnici   di   parte   ( C.T.P. )   che,   in   qualità   di   esperti   in   psicologia    possono   interloquire   con   il   consulente   nominato   dal   giudice   e nell'ipotesi ribattere a certe decisioni proposte. Le    perizie    di    carattere    psicologico    ( Perizia    di    Parte )    sono    impiegate    frequentemente    nel    campo    dell'accertamento    del    danno psicologico-biologico-esistenziale ,   ovvero   le   conseguenze   che   una   o   più   esperienze   traumatiche    siano   in   grado   di   avere   sul versante   esistenziale,   comportamentale,   della   vita   relazionale   e   sociale   degli   individui   interessati.   Tale   esempio   di   perizie   provvedono   a certificare l'esistenza e l' entità del danno  nella vita di una persona e sono validi per accedere ad un adeguato e corretto risarcimento.
© Copyright Dott. Stefano Becagli - Psicologo - Riceve in Via Zurigo 24/4 Milano - P.Iva 07818800968 Tel. 349 3810997 - Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n° 11723

Perizie psicologiche

La    perizia    psicologica    è    un    processo    che    ha l'obiettivo   di   delineare   un   profilo   psicologico   che    sia    in    grado    di    descrivere    al    meglio    gli aspetti   della   personalità   dell'individuo   che   vi   si sottopone. Le   perizie   psicologiche   occorrono   per   fornire   un parere   ad   avvocati    o   tribunali   in   merito   alle condizioni   psicologiche   della   persona   ed   inoltre per    la    valutazione    del    danno    psicologico   successivo ad un evento traumatico. Gli    strumenti    che    utilizza    il    clinico    sono    il colloquio   psicologico    e   i   test   psicologici    che lo   agevolano   a   rappresentare   con   precisione   lo stato     psicologico,     mentale,     ambientale     e relazionale    dell'individuo    che    per    numerose ragioni   si   trova   obbligata   a   sottoporsi   ad   una diagnosi psicologica. Frequentemente    le    perizie    sono    richieste    dal Giudice   nel   corso   di   un   processo,   penale   o   civile, con   lo   scopo   di   certificare   certi   argomenti   utili allo   svolgimento.   il   Giudice,   in   tali   circostanze, nomina    un    consulente    tecnico    di    ufficio   ( C.T.U.)  esperto della materia. La   consulenza   tecnica   di   carattere   psicologico,   si usa     spesso     nei     processi     di     separazione giudiziali ,    vale    a    dire    in    quelle    situazioni caratterizzate   dalla   presenza   del   conflitto   nelle quali   i   coniugi   non   sono   in   grado   di   giungere   ad un   accordo   per   separarsi   e   si   rivolgono   ad   un giudice,    perché    sancisca    i    presupposti    per    la separazione   o   viene   richiesta   nelle   circostanze in   cui   sono   presenti   i   figli   e   si   analizza   insieme ai   genitori   delle   potestà   genitoriali,   ovvero   in quale    luogo    vivranno    i    figli,    chi    si    prenderà carico    delle    decisioni    ordinarie,    chi    di    quelle straordinarie,       sempre       con       meticolosità nell'interesse del minore. La     Perizia     Psicologica     può     inoltre     essere richiesta   dagli   avvocati   che   tutelano   la   parti,   che di     conseguenza     nominano     dei     consulenti tecnici    di    parte    ( C.T.P. )    che,    in    qualità    di esperti   in   psicologia    possono   interloquire   con il   consulente   nominato   dal   giudice   e   nell'ipotesi ribattere a certe decisioni proposte. Le   perizie   di   carattere   psicologico   ( Perizia   di Parte )    sono    impiegate    frequentemente    nel campo        dell'accertamento        del        danno psicologico-biologico-esistenziale ,   ovvero   le conseguenze     che     una     o     più     esperienze traumatiche     siano    in    grado    di    avere    sul versante    esistenziale,    comportamentale,    della vita     relazionale     e     sociale     degli     individui interessati.   Tale   esempio   di   perizie   provvedono a   certificare   l'esistenza   e   l' entità   del   danno   nella    vita    di    una    persona    e    sono    validi    per accedere      ad      un      adeguato      e      corretto risarcimento.